Mai abbastanza

Dopo 35 anni, tanti sono gli anni passati dalla fondazione dell’associazione, è giunto il momento di fare qualche riflessione sui volontari.
Penso a quanti hanno contribuito alla nascita dell’associazione, persone che con sacrificio e dedizione hanno voluto dare alla comunità di Cadorago un servizio innovativo per l’epoca.
Penso a quelli che negli anni hanno proseguito l’opera dei fondatori, cercando di migliorare sempre e di apportare novità nelle attività.
Penso a quelli che oggi prestano servizio, mantenendo vivo lo spirito di un tempo ma portando sempre nuovo entusiasmo.
Quasi tre generazioni si sono susseguite, quasi 500 persone, ciascuno diverso, ciascuno con il proprio contributo per l’associazione.

Volontari!

Volontari!

Dopo questo breve pensiero passiamo a parlare con tutti coloro che vogliono diventare volontari.
Per fare il volontario non bisogna essere supereroi, tutti noi possiamo esserlo, l’unica cosa necessaria è la voglia di aiutare gli altri , donando un po’ del proprio tempo libero.
Ciò non toglie che fare il volontario comporti dei sacrifici ma questi sono ampiamente ricompensati dalla consapevolezza di fare qualcosa per gli altri.

Quante volte vedendo passare un’ambulanza abbiamo pensato alle persone che ci sono a bordo, magari con un po’ di ammirazione; e vedendo circolare i mezzi per il trasporto di persone disabili ci chiediamo come sono i volontari che svolgono questo servizio (quasi fossero marziani): persone normali, come noi, che decidono di dedicare parte del loro tempo agli altri, senza esaltazioni nè gioie, solo per il desiderio di farlo.

Il volontario non è giovane, alto, forte a tutti i costi, è una persona che sente di dare qualcosa al prossimo, e può essere giovane o meno, uomo o donna. Quello che ci spinge a diventare un “uomo in divisa” è la voglia di fare, di impegnarsi in qualche attività, oltre a quelle lavorative e familiari di ogni giorno, che arricchiscono noi come persone e ci consentono di fare qualcosa per gli altri.

Non basterebbe lo spazio disponibile in rete per descrivere le sensazioni che si provano facendo il volontario, mi fermo qui, dando a tutti un consiglio: se potete, fate volontariato!

Volontari alla festa della Croce Azzurra

Volontari alla festa della Croce Azzurra

Informazioni

Mi soffermo su qualche informazione pratica per diventare volontari in Croce Azzurra Cadorago:

  • è necessario essere maggiorenni,
  • bisogna avere entusiasmo e un po’ di tempo libero,
  • si frequentano corsi teorico-pratici di formazione, specifici per la mansione che si andrà a svolgere.

Bisogna poi distinguere diversi modi di fare il volontario:

Il soccorritore

Sono tutti coloro che intendono fare volontariato a bordo di un’ambulanza, sia per servizi di emergenza-urgenza, sia per servizi di carattere non urgente.
Queste persone frequentano corsi appositi di formazione sanitaria prima di essere inseriti nell’organico attivo dell’associazione, dopo di chè seguono un iter preciso di avanzamento di ruolo.

L’autista-accompagnatore

Sono tutte quelle persone che, per i motivi più diversi, non se la sentono di salire su un’ambulanza ma vogliono avere un contatto diretto con i nostri utenti.
Svolgono servizio di accompagnamento di disabili e persone non autosufficienti, o non automunite, presso le strutture sanitarie .
Possono prestarsi alla guida dei mezzi associativi, auto e pulmino disabili, oppure prestarsi solo come accompagnatori degli autisti.

Il centralinista

Figura importante, è spesso il biglietto da visita della nostra associazione. Si tratta di persone capaci, che forniscono informazioni sui servizi che svolgiamo, ricevono le richieste degli utenti, sono di supporto all’attività degli altri volontari.

Il volontario di Protezione Civile

Sono i volontari che operano per riconoscere, controllare e gestire le principali emergenze ambientali e territoriali. La loro attività spazia dall’intervento per la neutralizzazione dei nidi di vespe e calabroni al monitoraggio dei sentieri, dalla pulizia delle sponde fluviali all’assistenza durante manifestazioni ed eventi.

Sfilata di volontari per le vie di Cadorago

Sfilata di volontari per le vie di Cadorago

Se siete interessati a diventare volontari, oppure volete maggiori informazioni, contattateci!

Sito a cura di: